Parole in libertà

uccelli
  Parole in libertà
Lettere aperte: scrivere per capire, per uscire dall’isolamento causato dalla pandemia del corona virus.
 Il progetto nasce dalla carenza di relazioni e comunicazione fra le persone
Cerchiamo insieme di creare una rete solidale.
 Le disposizioni che prevedono l’isolamento, ci inducono a cercare nuove  strade e luoghi di incontro.
L’Associazione Olistica Miva propone un’iniziativa basata sulla scrittura.
 Dare corpo con le parole a pensieri, immagini ed emozioni che attanagliano la nostra mente e ci accompagnano nel nostro vivere quotidiano, può essere una via praticabile.
La scrittura come  momento di attenzione e  presa di coscienza
del tempo storico in cui viviamo così grave e così importante.
Una scrittura immediata, uno sfogo, oppure al contrario, una riflessione che si allontana dalla modalità messaggini di whatsapp e si riveste di un carattere individuale, originale, autentico.
La domanda che vien da farsi è” Ma bisogna saper scrivere?”, forse è vero abbiamo perso l’abitudine, ma ora abbiamo molto tempo per farlo, e anche se non si scrive bene, non importa.
 Perché con le parole possiamo esprimere quello che sentiamo, perché queste possono uscire dalla nostra mente e liberamente correre tra fogli, tastiere, silenzi e spazi che nessuno può vietare.
 Il progetto propone una richiesta alle nostre associate/i, ma anche a coloro che non sono soci e vogliano comunicare qualcosa di sé, di scrivere una mail all’indirizzo della nostra associazione, su questi temi: come si vive in tempi di corona virus, come si sta di salute, cosa si perde, e cosa si acquisisce, come  pensiamo sarà il nostro futuro e tutto ciò che volete raccontare.
 La mail non  deve essere firmata, basta il nome.
Elementi importanti sono la data e una descrizione del luogo in cui si vive.
 L’associazione si occuperà di accogliere le lettere come un dono prezioso, esaminarle, e se ci sarà una concreta adesione, farne una raccolta che potrà essere stampata e presentata come frutto di un lavoro collettivo,
e una testimonianza del nostro tempo.
La mail deve essere inviata all’ indirizzo
miva.olistica@gmail.com

Per chi lo desidera è prevista l’iscrizione all’associazione Olistica Miva gratis che comprende la possibilità di essere inseriti nella mail list, con le comunicazione degli eventi che l’associazione svolge, e di partecipare alle attività.

“…si lascia che la magia della parola venga portata via dal vento, con l’idea che il vento la porterà oltre i confini della Patagonia, oltre l’Oceano Atlantico, per arrivare all’altra parte del mondo”

Luis Sepùlveda








Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *